ANAS

Anas è un’impresa fondata su oltre 6mila risorse, di cui gran parte cantonieri, ingegneri e architetti. Un’impresa che vanta un patrimonio di oltre 26mila km di strade e autostrade ed infine, con un piano di investimenti da 3 miliardi l’anno e progetti sull’intero territorio. Da gennaio 2018 è entrata a far parte del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Da quasi un secolo Anas costruisce le strade che connettono ogni località del Paese, comprese quelle più impervie, le gestisce e le mantiene efficienti nel corso del tempo. Un'azienda protagonista nel mondo della progettazione, della costruzione e della manutenzione stradale e tra i leader riconosciuti a livello internazionale.Progetta costantemente nuove soluzioni ad alta specializzazione ingegneristica che consentono di risolvere i problemi di connessione su un territorio geologicamente complesso come quello italiano. Le 1.800 gallerie (fornici) di Anas rappresentano la metà delle gallerie presenti sull’intero panorama europeo, grazie alle 21 sale operative compartimentali, alla sala situazioni nazionale e a una flotta di oltre mille veicoli dotati di localizzatori satellitari e di telecamere, Anas è in grado di monitorare costantemente l’intera infrastruttura stradale del Paese, una delle funzioni principali è quella di garantire la viabilità e la sicurezza della rete. le soluzioni tecnologiche che si stanno realizzando puntano prima di tutto a ridurre il tasso di incidentalità e di mortalità, ad aumentare i livelli di fluidità del traffico, a monitorare la rete e a migliorare il comfort di guida dei nostri clienti, orientandosi verso un modello di strada “vestita” di tutte le componenti tecnologiche necessarie.Quest’anno, in occasione del novaventesimo anniversario dell’azienda, in collaborazione con Polizia di Stato si è svolto il roadshow dal titolo “Congiunzioni”, un viaggio che ha attraversato l’Italia da Nord a Sud, passando per le Isole, sostando nelle principali piazze italiane. Da aprile a maggio, un mezzo personalizzato in movimento su un itinerario simbolico ha attraversato la rete del Paese per diffondere la cultura della sicurezza, promuovere la valorizzazione turistica dei grandi itinerari Anas, raccontare la storia delle strade e dell’azienda e le nuove tecnologie per la mobilità del futuro. Sono state presentate le nuove tecnologie Anas per le strade intelligenti, coinvolgendo eccellenze nel campo dell’innovazione.Sul truck di ultima generazione Scania i visitatori durante le varie tappe, hanno potuto ripercorrere la storia dei novant’anni dell’azienda attraverso il nuovo Museo virtuale di Anas. ad accompagnare questo viaggio costante è il tema della sicurezza stradaleraccontato dalla voce del giovane musicista e cantautore romano Giorgio Baldari. L'artista già vincitore nel 2015 del concorso la “Milano Sanremo della canzone italiana” col brano “Sogno reale”, vince il contest indetto da anas con il brano “La strada è di tutti”. Lo scorso dicembre l'Anas in collaborazione con la Polizia di Stato, ha indetto un contest rivolto a musicisti, cantanti e band emergenti nell’ambito della campagna di sicurezza stradale #buonmotivo, promossa per sensibilizzare gli utenti della strada sulle situazioni di pericolo. Diverse sono state le proposte musicali. La selezione dei brani è stata affidata ad una giuria di esperti composta da giornalisti e comunicatori del settore Relazioni Esterne di Anas diretto da Mario Avagliano e della Polizia di Stato. Il vincitore, dopo aver presentato il proprio brano su alcune radio locali diffuse sul territorio nazionale, parteciperà dal vivo ad eventi musicali e iniziative promosse da Anas tra queste sarà presente anche al Mediterranean Truck.
Con il Patrocinio di:

città di eboli
Media Partners:

città di eboli
thanks to:

città di eboli

CHI SIAMO


Un evento come il “Mediterranean Truck” non poteva che nascere da appassionati del settore. I fratelli Riviello da anni portano avanti, con dedizione e professionalità, l’azienda di famiglia, diventata ormai un punto di riferimento per tutti gli automobilisti e i camionisti che hanno a cuore la propria sicurezza di guida e quella di chi li circonda.
COPYRIGHT 2016 PNEUMATICI RIVIELLO
ASSOCIAZIONE DEL MEDITERRANEO DI EBOLI VIA DELLE TERRE QUARTE 1 - 84025 EBOLI (SA) - P.IVA 05131670654 TEL/FAX +39 0828 318025 - MOBILE +39 347 7590208 EMAIL: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.